Accadde Oggi: 23 Novembre

1/6) 100 d.C.: Cherson (Sebastopoli, Crimea) – Muore in esilio martirizzato (gettato in mare con un’ancora legata al collo) Papa Clemente I, terzo successore di Pietro al soglio pontificio (in carica dal 92 al 97 d.C.). A causa della condanna inflittagli dall’imperatore Traiano, è conosciuto come il primo papa a rinunciare al suo incarico.


 

2/6) 602 d.C.: Costantinopoli – In seguito ad una ribellione militare, Foca, il comandante dell’esercito di stanza sul Danubio si ribella e marcia verso la capitale. L’imperatore Maurizio abdica e fugge dalla città, mentre Foca entra in città trionfante su un carro trainato da quattro cavalli bianchi. La fazione dei “Verdi” incorona Foca imperatore nella Chiesa di San Giovanni Battista; il neo-imperatore assiste dal suo trono ai giochi dell’Ippodromo, assegnando una precedenza ai Verdi. Ai cori della fazione “Azzurra” che urla: «Ricorda che Maurizio è ancora vivo», Foca risponde inviando dei sicari a Calcedonia, dove Maurizio in fuga si era rifugiato con i suoi nove figli e sua moglie Costantina, con l’ordine di giustiziare l’ex-imperatore e i suoi figli maschi. Inizia un periodo di terrore per tutto l’Impero.


3/6) 800 d.C.: Mentana – Al XII miglio da Roma Carlo Magno viene accolto da Papa Leone III, dove era tradizione che i vescovi romani ricevessero l’imperatore bizantino. Carlo e il suo corteo vengono accolti trionfalmente a San Pietro.


4/6) 872 d.C.: Costantinopoli – Nasce Alessandro di Bisanzio, imperatore bizantino dal 879 al 913 d.C. Fu il primo imperatore bizantino ad assumere il titolo di autocrate (αὑτοκράτωρ).


5/6) 912 d.C.: Wallhausen (Sassonia) – Nasce Ottone I (detto “il Grande”), figlio di Enrico I e Matilde di Ringelheim, re d’Italia (951 d.C.) e Germania (dal 936 d.C.) e imperatore del Sacro Romano Impero (dal 962 al 973 d.C.).


6/6) 1161 d.C.: Germanikeia (attuale Marash, Turchia) – Nel corso di una campagna militare organizzata dall’imperatore bizantino Manuele I Comneno contro il Sultano selgiuchide Kilij Arslan con la partecipazione di un contingente franco, viene catturato in battaglia il principe crociato di Antiochia Reginaldo di Chatillon, che cade nelle mani del condottiero turco Nur-ed-Din (Norandino, foto) ed imprigionato nelle segrete di Aleppo, dove vi rimarrà per 15 anni. Nulla sembra abbia fatto in questo caso l’imperatore bizantino per riscattarlo.

 

Antonio Palo

Laureato in 'Civiltà Antiche e Archeologia: Oriente e Occidente' presso l'Università degli Studi di Napoli 'L'Orientale'. Fondatore e amministratore del sito 'Storia Romana e Bizantina'. Co-fondatore e presidente dell'Associazione di Produzione Cinematografica 'ACT Production'.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: