Accadde Oggi: 17 Gennaio / 395 d.C. – Separazione tra Oriente e Occidente dell’Impero romano

1/4) 38 a.C.: Roma – Ottaviano sposa Livia Drusilla; sia Ottaviano (al terzo matrimonio) che Livia (che aveva già avuto due figli dal precedente matrimonio con Nerone, Tiberio e Druso) erano precedentemente sposati e divorziarono per le nuove nozze, che ebbero un fine sicuramente più politico che sentimentale.


2/4) 395 d.C.: Milano – Muore di idropisia l’imperatore Flavio Teodosio (Teodosio I). L’Impero è affidato al generale Stilicone e al praefectus d’Oriente Flavio Rufino, tutori (parentes) rispettivamente dei suoi due figli Onorio (per l’Occidente) e Arcadio (per l’Oriente). Teodosio fu l’ultimo degli imperatori a reggere congiuntamente le due partes dell’Impero, dal 392 d.C., anno in cui aveva preso possesso della parte detenuta dal collega Valentiniano II.

Conseguenze della divisione: gli uomini che ebbero la reggenza effettiva del governo pensarono a soddisfare le proprie ambizioni di potere più che a curare gli interessi dell’Impero, entrando spesso in conflitto tra loro e ordendo trame e congiure di palazzo. Stilicone, di origini vandale, per rafforzare il proprio legame con l’imperatore gli diede in sposa la prima figlia Maria e, dopo la sua morte, l’altra figlia Termanzia; Arcadio, invece, fu dominato da Rufino, militare originario dell’Aquitania e uomo senza scrupoli. E, così, la divisione dell’Impero in due parti, che nell’intenzione di Teodosio doveva essere solo di natura amministrativa, si tramutò in una profonda frattura politica che divenne insanabile e che portò a continui conflitti tra le due parti.


3/4) 730 d.C.: Costantinopoli – L’imperatore bizantino Leone III fa approvare un editto che ordinava la distruzione delle immagini religiose e deponeva il patriarca Germano I contrario alla decisione, causando tra l’altro una rottura con il Papato di Roma.

Per approfondimenti: Leone III: la guerra dell’iconoclastia | Iconoclasmo e i rapporti tra Costantinopoli e Roma


4/4) 1453 d.C.: Mistrà – Nasce Andrea Paleologo, despota di Morea e nipote dell’imperatore ultimo imperatore bizantino Costantino XI, nonché ultimo discendente della linea maschile dei Paleologi.

Antonio Palo

Laureato in 'Civiltà Antiche e Archeologia: Oriente e Occidente' presso l'Università degli Studi di Napoli 'L'Orientale'. Fondatore e amministratore del sito 'Storia Romana e Bizantina'. Co-fondatore e presidente dell'Associazione di Produzione Cinematografica 'ACT Production'.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: