Accadde Oggi: 15 Agosto – Ferragosto

(dal) 18 a.C.: Feriae Augusti: festività istituita da Augusto per la celebrazione delle ferie in suo onore (dai Consualia, festa di fine dei lavori agricoli). Anticamente era non il 15, ma il 1 agosto: questo spostamento è dovuto alla coincidenza fatta dai Cristiani con la festività dell’Assunzione della Vergine Maria. Il 15 agosto, sempre in tempi antichi, era definito dal calendario romano come ante diem duodevicesimum Kalendas Septembres ed era un giorno nel quale era possibile tenere assemblee pubbliche (Dies Comitialis).


onorio423 d.C.: muore a Ravenna Onorio, figlio di Teodosio I e primo imperatore romano d’Occidente. Giovanni Primicerio diventa usurpatore d’Occidente, venendo riconosciuto dal Senato romano ma non dall’imperatore d’Oriente.


roncisvalle-1778 d.C.: Battaglia di Roncisvalle. Al termine della campagna di reconquista franca della penisola iberica (fino a Saragozza) le retroguardie dell’esercito dei Franchi sulla via del ritorno vengono attaccate dalle popolazioni basche. Dopo una lunga battaglia i Baschi annientano la retroguardia prendendo loro il bottino della campagna militare spagnola e liberando i prigionieri musulmani. L’episodio dell’imboscata verrà rielaborato in quella che sarà la Chanson de Roland (o Canzone di Rolando o Orlando) in onore del duca di Bretagna omonimo caduto; nel poema i Baschi verranno sostituiti da Mori e dal traditore Gano di Magonza.


taranto_cartina_antica_illustrazione_01927 d.C.: conquista saracena di Taranto. Un esercito arabo-berbero sbarca a Taranto, assediando la città che in breve viene espugnata e rasa al suolo. Tutti gli abitanti della città sopravvissuti vengono deportati in Africa come schiavi. La città verrà ricostruita nel 967 dall’imperatore bizantino Niceforo II Foca.


1097 d.C.: Prima Crociata. Quattro armate di Crociati sotto la guida di Ademaro di Monteil arrivano nella città bizantina di Iconium.


Alexius_I1118 d.C.: muore a Costantinopoli l’imperatore Alessio I Comneno.


Trebizond14001461 d.C.: cade l’ultimo avamposto bizantino, l’Impero di Trebisonda, formatosi dopo il saccheggio crociato del 1204. Maometto II stringe d’assedio la città che si arrende dopo un mese. L’imperatore Davide II viene esiliato in Tracia, dove gli viene assicurata una rendita.

Antonio Palo

Laureato in 'Civiltà Antiche e Archeologia: Oriente e Occidente' presso l'Università degli Studi di Napoli 'L'Orientale'. Fondatore e amministratore del sito 'Storia Romana e Bizantina'. Co-fondatore e presidente dell'Associazione di Produzione Cinematografica 'ACT Production'.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: