Accadde Oggi: 1 Ottobre / Battaglia di Gaugamela

Battle_of_Gaugamela
“Battaglia di Gaugamela” (Jan Brueghel il Vecchio)

Gaugamela_utexas1/4) 331 a.C.: Gaugamela (attuale Jabal Maqlub, vicino Mossul, Iraq) – Dopo aver vinto la battaglia di Isso contro Dario III e aver strappato tutta l’Asia minore, la Siria e l’Egitto all’Impero persiano, Alessandro Magno sconfigge definitivamente il sovrano achemenide. Alla battaglia erano seguiti tre tentativi diplomatici di Dario che arrivò al punto da offrire la parte occidentale al sovrano macedone in cambio della sua ritirata: tutte le offerte di pace furono rifiutate da Alessandro.

Cian Trabucchi 300x250
Cian Trabucchi 728x90

Battle_of_Gaugamela,_331_BC_-_Alexander's_decisive_movement_-_itDario costrinse Alessandro a combattere in un territorio pianeggiante, favorevole per le manovre strategiche del suo esercito, multietnico e composto da soldati arruolati in tutte le satrapie, in netta superiorità numerico rispetto a quello macedone. La battaglia la si può riassumere in due fasi: nella prima Alessandro costringe Dario ad attaccare sui fianchi; nella seconda i Macedoni si dispongono in una sorta di falange “obliqua” che sfonda nel mezzo l’esercito persiano. Accortosi dell’imminente sconfitta, Dario III fugge dal campo di battaglia verso le satrapie orientali.

«Il ventiquattresimo [giorno del mese lunare], nel mattino, il re del mondo [cioè, Alessandro] [ha instaurato il suo] ordine […]. Opposti l’uno all’altro, combatterono ed una pesante sconfitta delle truppe [del re fu inflitta da lui]. Il re [cioè, Dario], le sue truppe lo hanno abbandonato ed alle loro città [sono tornate]. Sono fuggite nella terra del Guti.» (Diario Astronomico Babilonese)


 

180px-Sallustio_Crispo_incisione«Ma io, fin da giovane, come molti fui spinto alla politica per passione e lì ebbi molte esperienze negative.» (Sallustio)

2/4) 86 a.C.: Amiternum (Sannio) – Nasce da una famiglia plebea Gaio Sallustio Crispo. Diverrà senatore della Repubblica e governatore della provincia d’Africa (Numidia); scriverà importanti opere storiografiche quali “La congiura di Catilina” (De Catilinæ Coniuratione) e “La guerra giugurtina” (Bellum Iugurthinum).


800px-Alexander_Severus_Musei_Capitolini_MC4713/4) 208 d.C.: Arca Caesarea (Fenicia) – Nasce Marco Bassiano Alessiano; figlio di un funzionario imperiale di rango equestre, Marco Giulio Gessio Marciano, e di Giulia Avita Mamea. Diverrà imperatore con il nome di Alessandro Severo nel 222 d.C. dopo la deposizione del cugino Eliogabalo, e sarà l’ultimo imperatore della dinastia dei Severi (fondata da Settimio nel 193).


4/4) 653 d.C.: Toledo – Muore il re dei Visigoti Chindasvindo, penultimo re prima dell’invasione araba della Spagna.

Antonio Palo

Laureato in 'Civiltà Antiche e Archeologia: Oriente e Occidente' presso l'Università degli Studi di Napoli 'L'Orientale'. Fondatore e amministratore del sito 'Storia Romana e Bizantina'. Co-fondatore e presidente dell'Associazione di Produzione Cinematografica 'ACT Production'.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: